Riconoscimenti

17 Dicembre 2007

Luca Maroni - Guida dei Vini Italiani 2007

Di grande ricchezza estrattiva i vini di Paolo e Noemia d'Amico. Rinforzati ulteriormente in densità, ancora più morbidi al gusto, si alza il loro valore. E tanto più si proseguirà ad innalzare la loro fragranza d'esordio (con maturazioni meno spinte e meno prolungati invecchiamenti), tanto più intenso e durevole il loro valore. Di ottima morbidezza il Noe Orvieto 2005, di suadenza balsamica il ricco Merlot Villa Tirrena 2004. Da Annuario dei Migliori il Calanchi di Vaiano 2005: vino dal concentrato ammontare di morbido, carezzevole, integro frutto solare. 
Torna indietro